Piccoli impianti di trattamento delle acque reflue: prezzi e costi

Costi di costruzione

Diversi fattori svolgono un ruolo nei costi di costruzione del piccolo impianto di trattamento delle acque reflue. Sono quindi molto diversi nei singoli casi. I prezzi partono da circa 3.000 euro, ma possono anche arrivare a 20.000 euro per le strutture di medie dimensioni.

Dimensione del sistema

Il fattore più importante è, ovviamente, la dimensione del sistema. La dimensione minima per la maggior parte dei tipi di piante è di 4 pe - ovvero 4 equivalenti di popolazione. Fino a una dimensione di 50 PE, si parla tecnicamente di piccoli impianti di trattamento delle acque reflue.

Tipo di impianto

Anche il tipo di impianto svolge un ruolo importante per il prezzo. Gli impianti tecnici come gli impianti SBR sono in genere molto più costosi dei processi quasi naturali, come l'impianto di trattamento delle acque delle piante o il laghetto delle acque di scarico.

Classe di pulizia

Anche la classe di pulizia richiesta ha un ruolo nella selezione del tipo di sistema. È prescritto dall'autorità e deve essere rispettato.

Classi di pulizia più elevate o servizi di pulizia aggiuntivi richiesti possono escludere determinati tipi di sistemi fin dall'inizio. È anche possibile aumentare il costo di un piccolo impianto di trattamento delle acque reflue molto rapidamente.

Condizioni locali

Anche le condizioni locali giocano un ruolo decisivo nel prezzo. A seconda della struttura del terreno esistente, dell'acqua di ricezione esistente e della condizione delle acque reflue, questi fattori hanno anche un effetto decisivo sul prezzo dell'impianto di trattamento delle acque reflue.

Costi durante il funzionamento

Il proprietario di un piccolo impianto di trattamento delle acque reflue incorre in costi energetici e costi per lo smaltimento dei fanghi e

manutenzione e test.
Costi energetici

Alcuni piccoli impianti di trattamento delle acque reflue funzionano completamente senza elettricità. In altri sistemi, è richiesta una quantità corrispondente di energia esterna per il funzionamento delle pompe o della ventilazione. La quantità di elettricità dipende dal tipo e dalla dimensione dell'impianto.

Smaltimento dei fanghi

I fanghi di scarico risultanti devono essere smaltiti a intervalli regolari. Per la maggior parte delle piante questa è una o due volte l'anno. I costi sono qui con impianti più piccoli a circa 200 euro a disposizione.

Manutenzione e ispezione

Secondo le disposizioni di legge, i piccoli impianti di trattamento delle acque reflue devono essere sottoposti a manutenzione due o tre volte all'anno. A tal fine, devono essere eseguiti alcuni test sulla qualità del processo.

I costi per gli ispettori e la manutenzione dipendono dal tipo di impianto, dalle dimensioni dell'impianto e dalle disposizioni legali. Un contratto di manutenzione offre una riduzione dei costi in molti casi.

Consigli e suggerimenti La costruzione di un piccolo impianto di depurazione può essere supportata da fondi statali. Tuttavia, il proprietario deve pagare i costi durante l'operazione.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento