Piccoli impianti di trattamento delle acque reflue in Germania - dove possono essere utilizzati?

I piccoli impianti di trattamento delle acque reflue sono in qualche modo un problema marginale in Germania. Tuttavia, ci sono un numero sorprendente nel nostro paese e il loro numero non si ridurrà in futuro. Chi in Germania gestisce piccoli impianti di trattamento delle acque reflue e perché, chi non può gestirli, e quali impatti ambientali hanno piccoli impianti di trattamento delle acque reflue, potete leggere qui.

I piccoli impianti di trattamento delle acque reflue sono comuni

In totale, circa 1,7 milioni di piccoli impianti di trattamento delle acque reflue sono attualmente utilizzati in Germania. Considerando che ci sono solo circa 40 milioni di famiglie in Germania, il numero sorprende.

Anche in futuro il numero di famiglie che devono elaborare le proprie acque reflue difficilmente aumenterà. In molti stati federali, un'estensione della rete pubblica di fognatura non è economica e quindi non pianificata.

Il leader in questo sviluppo è lo stato federale della Sassonia. 5 anni fa, si prevedeva di collegare il 95% delle famiglie nello stato alla rete pubblica di fognatura, ma ora il tasso è solo dell'86%. Ciò significa che quasi una famiglia su dieci deve pulire le acque reflue secondo specifiche rigorose e introdurle in un'adeguata acqua di ricezione.

Chi può gestire piccoli impianti di trattamento delle acque reflue?

Fondamentalmente esiste un obbligo di connessione al sistema fognario pubblico in Germania. Questo obbligo si applica a tutti i cittadini. I costi sostenuti per questo, compreso qualsiasi sviluppo necessario, devono essere sostenuti dal proprietario della casa stesso.

Un'eccezione si applica solo a quelle famiglie per le quali una connessione alla rete pubblica non è economica e quindi non pianificata. Solo allora può essere installato e gestito un piccolo impianto di depurazione. Quindi un cosiddetto "permesso di legge sull'acqua" per il funzionamento di un piccolo impianto di trattamento delle acque reflue è limitato (fino a quando concesso con la revoca).

Necessario standard tecnico necessario Le numerose fosse settiche obsolete non erano una struttura tecnicamente valida in considerazione del carico elevato di sostanze inquinanti nei corpi idrici: sono stati considerati sia

fiumi

  • laghi che
  • acque sotterranee
  • . Il funzionamento continuato di impianti di trattamento delle acque reflue obsoleti e meno efficaci è stato bandito dal 2015, se non fossero stati portati a un livello tecnico ragionevole entro tale data.

Solo quei piccoli impianti di trattamento delle acque reflue che hanno almeno una fase di trattamento biologico sono stati classificati come accettabili dal punto di vista ambientale. Di conseguenza, le acque reflue vengono pulite e trattate in modo molto efficace, la qualità del trattamento corrisponde a quella dei moderni piccoli impianti di trattamento delle acque reflue in gran parte dei grandi impianti di trattamento delle acque reflue municipali.

Impatto sull'ambiente

La qualità dell'acqua è migliorata in modo misurabile dall'inizio del millennio attraverso una serie di misure in molte aree. La modernizzazione dei piccoli impianti di depurazione, a cui gli operatori erano obbligati, è solo una parte delle misure a livello UE. Considerato l'alto numero di piccoli impianti di trattamento delle acque reflue in Germania, il contributo alla protezione delle acque non è certamente insignificante.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento