Resistenza allo scivolamento sulle piastrelle

Le piastrelle hanno indubbiamente molti vantaggi. Uno dei maggiori inconvenienti dei pavimenti in piastrelle, tuttavia, sono i problemi con il rischio di scivolare e la certezza dei pavimenti in piastrelle. Cosa si può fare contro il rischio di scivolamento, quali pavimenti sono antiscivolo e quali sono antiscivolo, si può leggere in questo articolo.

Resistenza alla scivolosità e pulizia

Per tutti i rivestimenti per pavimenti, la resistenza allo scivolamento e lo sforzo di pulizia sono due proprietà che si escludono a vicenda.

Più liscia è la superficie, più facile è pulire. Al contrario, i rivestimenti per pavimenti più ruvidi sono molto più resistenti allo scivolamento rispetto alle superfici lisce, soprattutto se bagnate.

Un compromesso tra le due proprietà può sempre essere solo una soluzione parziale. Nella maggior parte dei casi, se vuoi essere sicuro di sé, devi vivere con uno sforzo di pulizia leggermente superiore.

Diversi tipi di accesso

Quando si tratta della valutazione tecnica della resistenza allo scivolamento dei pavimenti piastrellati, è necessario fare sempre la differenza nel tipo di ispezione. L'antiscivolo dipende molto dal fatto che il pavimento piastrellato sia inserito con calzature o piedi scalzi.

Il controllo della resistenza allo scivolamento avviene sempre sul cosiddetto piano inclinato secondo una procedura di verifica tecnica definita con precisione. Il risultato sono le cosiddette classi di resistenza allo scivolamento, che sono definite nello standard.

Classi di resistenza allo scivolamento

La resistenza allo scivolamento delle piastrelle è determinata da una procedura di valutazione standardizzata, i risultati portano quindi alle classi di resistenza allo scivolamento che possono essere osservate al momento dell'acquisto di piastrelle. Rut Le classi di resistenza allo slittamento sono indicate dalla lettera R e da un valore numerico. Esse vanno da R 9 a R 13.

Classe R 9 - Resistenza antiscivolo molto bassa

  • Classe R 10 - Resistenza allo scivolamento normale
  • Classe R 11 e Classe R 12 - Resistenza allo scivolamento migliorata
  • Classe R 13 - Resistenza antiscivolo molto elevata
  • C'è un rischio particolare in le cosiddette aree bagnate a piedi nudi come piscine o saune. Qui è di prestare particolare attenzione ad un design di piastrelle antiscivolo. Lo standard attuale distingue tra tre tipi di aree (A - C), ciascuna con un diverso rischio di scivolamento.

Validità delle classi di resistenza allo scivolamento

Le classi di resistenza allo scivolamento devono essere considerate per legge solo nelle aree commerciali. Per il settore privato, queste classi non si applicano.

Va ricordato, tuttavia, che si può essere ritenuti responsabili come il proprietario. Se, per esempio, un ospite della casa cade su una passerella piastrellata per una sauna in cantina, e si è dimostrato che le piastrelle non erano sufficientemente antiscivolo per quest'area di applicazione, allora come proprietario di una casa si possono avere seri problemi.

Inoltre, nell'interesse della tua sicurezza, dovresti prestare attenzione a un elevato grado di resistenza allo scivolamento, specialmente nelle aree a rischio.

Guarnizioni

Le piastrelle in gres porcellanato sono generalmente antiscivolo nella versione ordinaria. Ciò tuttavia cambia con una sigillatura adatta, allo stesso modo con rivestimenti superficiali già esistenti della piastrella. Inoltre, l'impregnazione della piastrella, ad esempio nelle applicazioni per esterni, può essere problematica in termini di resistenza allo scivolamento.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento