Come viene implementato il freno del prezzo di noleggio?

Dall'1.6.2015 c'è il cosiddetto Mietpreisbremse in Germania. Ma cosa rallenta esattamente i canoni di locazione? E ha funzionato per i primi mesi dalla sua introduzione? In primo luogo, non è ancora implementata a livello nazionale, deve ancora dimostrare agli altri bisogni, se la loro applicazione nella pratica è mai pienamente realizzato.

L'idea del noleggio affitti

freno sono parzialmente cresciuto in modo esplosivo negli ultimi anni, dal momento che nelle aree urbane, un freno di locazione deve essere utilizzato in base alle policy. Ciò impedisce che, ad esempio, quando un nuovo inquilino si sposta, l'affitto può essere impostato completamente liberamente. Ora un aumento può essere effettuato solo fino a un limite che non superi il 110 percento delle rendite locali. Gli affitti più alti non sono ammessi.

Le eccezioni alla regola

Un'intera serie di eccezioni assicura che gli effetti pianificati del freno del prezzo di affitto siano ridotti. Sia che tu sia o meno interessato dal nuovo regolamento, Lexware ti mostra in un colpo d'occhio. Lì avrai anche un e-book gratuito con ulteriori dettagli.
Il regolamento inizialmente si applica solo all'alloggio. Non si applica al noleggio o al leasing di locali commerciali. I contratti di locazione che sono stati risolti prima dell'introduzione del freno non sono interessati. I prezzi di noleggio esistenti non devono essere modificati. Anche se l'ultimo canone era già superiore al 10 percento ammissibile, i nuovi contratti d'affitto possono essere stipulati allo stesso prezzo e non devono essere adeguati al ribasso.

Il freno del prezzo di noleggio non si applica anche agli edifici ristrutturati e nuovi. I nuovi edifici includono tutti gli edifici abitati per la prima volta dopo l'1.10.2014. Nel caso di ristrutturazioni, queste opere devono essere così complete che costano almeno un terzo di quanto sarebbe costato un nuovo edificio comparabile. Il freno all'affitto si applica solo nelle città con carenza di alloggi, che sono stati determinati dagli stati federali competenti e non a livello nazionale.

Implementazione finora

Prima di tutto, il freno del prezzo del noleggio ha avuto esattamente l'opposto del suo obiettivo reale. Nei mesi precedenti l'introduzione, circa la metà di tutti i proprietari terrieri tedeschi ha aumentato i loro affitti, in particolare a Monaco e Dusseldorf. Fino ad ora, la distribuzione geografica in Baviera, ad esempio, è simile a una trapunta patchwork. In una comunità lo è, nel prossimo no. Ciò crea disuguaglianze ingiuste. Mostra

prime esperienze che molti proprietari non riescono a rispettare il freno di noleggio e che non è facile per gli inquilini per ottenere questo alle corde. Inoltre, specialmente nelle città colpite, la mancanza di alloggi è così alta che si è felici di aver persino trovato un appartamento. Pertanto, molti hanno paura di inchiodare il proprietario sulla quantità di affitto.

Sviluppi futuri previsioni indicano che i proprietari si asterranno da ristrutturazioni minori, in futuro, solo per poi fare tutto in una volta, e poi per aumentare gli affitti, senza limitazioni. La determinazione dell'indice di affitto locale è problematica e probabilmente continuerà a prevedere un contenzioso. In vista di accordi analoghi in passato in Spagna e negli Stati Uniti, inoltre, che lo spazio abitativo esistente è diviso sempre più diseguale che sempre più persone diventano senzatetto e le famiglie che vivono con i bambini in un piccolo spazio è da temere. Un'eliminazione della carenza di alloggi in alcune città non è nel freno del prezzo di affitto in vista.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento