Come costruisci le tue fondamenta te stesso?

Quando si costruisce avete bisogno di strumenti Schacht per scavare le trincee di fondazione, la misurazione e la lavorazione del legno che incassa e una betoniera, se si vuole mescolare il calcestruzzo stesso. La selezione dei materiali consiste in pannelli di scaglie e legni squadrati, ghiaia e cemento per l'auto-miscelazione. Da una superficie di fondazione di circa 10 metri quadrati, tuttavia, si raccomanda l'uso di calcestruzzo preconfezionato. Si richiedono anche betonaggio stuoie maglia di acciaio zincato e come rinforzo 30x3mm nastri di acciaio per il dispersore di fondazione se la struttura è dotata di un sistema elettrico.

Fase 1: scavo delle trincee di fondazione

spina con legname quadrato dalle dimensioni esterne della fondazione e controllare l'ortogonalità di misura pari alla lunghezza diagonale. Rimuovere il terriccio e conservare separatamente dagli altri scavi. Le fondazioni delle strisce ora sono ad una profondità di 80 cm e quindi resistenti al gelo.

Fase 2: Posa degli assicuratori o casseforme

Portare cavi sotterranei per l'alimentazione elettrica, fognature ecc centimetro nella sua posizione prevista. Riempi e compatta di nuovo queste trincee.
Ora l'Einschalarbeiten seguono con casseforme di legno in cui devi mettere la massima cura per la precisione dimensionale e la versione orizzontale.
Le fondazioni delle strisce sono dotate di casseforme interne ed esterne secondo lo spessore della muratura successiva. Se stai progettando una soletta continua, hai bisogno solo della cassaforma esterna.

Fase 3: sottobase e di fondazione

fornire lo spazio tra le strisce di fondazione con uno strato pulito di ghiaia grossolana che si comprime con una piastra vibrante. Assicurarsi che i collegamenti dei tubi e dei cavi sporgano dalla cassaforma nel posto giusto. Tutto intorno, porti la terra di fondazione e il suo capocorda sporga dalla fondazione dove è installato l'armadietto del contatore.

Passo 4: Calcestruzzo

Calcestruzzo a strati e compattare il calcestruzzo con un costipatore. A metà della lastra continua del pavimento, posare le stuoie in rete d'acciaio. Lisciare il calcestruzzo finito con un estrattore di cemento. Nei primi tre giorni dopo la cementazione, l'irrigazione garantisce la lastra in cemento di massima qualità.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento